24/08/2017 4.00

Carballes è troppo in forma per Quinzi

Nei quarti, Sonego se la vedrà con lo spagnolo Roberto Carballes Baena, 24enne di Tenerife in forma strepitosa. Carballes ha superato Gianluigi Quinzi 7-5 6-3 in una partita equilibrata, in cui lo spagnolo ha fatto valere l'enorme fiducia accumulata nelle ultime settimane. Quinzi ha provato a fare match pari, a tratti c'è riuscito, specie quando si è trascinato sul 5-5 dopo aver rincorso per tutto il primo set. A quel punto, tuttavia, ha perso quattro game di fila che hanno fatto la differenza. Quinzi ha provato a utilizzare il dritto lungolinea, a volte con risultati apprezzabili, ma Carballes in questo momento ha troppa più fiducia. Ne è convinto lo stesso Gianluigi, che diceva più o meno le stesse cose al momento di ritirare il prize money, parlando con il suo vecchio compagno di allenamento Lucas Miedler (appena eliminato in doppio). Nonostante il gran momento di Carballes e la fase di ricostruzione fisica e mentale di Quinzi, la partita si è decisa nei 2-3 turni di servizio giocati male da Quinzi. Soltanto a fine partita ha dato qualche segno di cedimento mentale, ma la sconfitta era nell'ordine delle cose. Come dice Guillermo Garcia Lopez, le cose possono cambiare rapidamente di settimana in settimana. La speranza è che, al prossimo scontro diretto, Quinzi sia in grado di fare meglio. Ne ha tutte le possibilità. A proposito di potenzialità, ha ripreso a mostrarle anche Elias Ymer: il “colored” svedese ha giocato un match impeccabile, lasciando appena tre game a Ricardo Ojeda Lara. Da quando si allena con Robin Soderling (che però non è a Manerbio), ha ripreso a giocare alla grande. Per la continuità espressa in questi giorni, sembra il favorito del torneo insieme a Garcia Lopez.

VENERDI': SONEGO-CARBALLES ALLE 15, ROBREDO ALLE 17

Tempo di quarti di finale: il match clou per il pubblico (sempre molto numeroso, i match del giorno raggiungono agevolmente i 300 spettatori) sarà Sonego-Carballes, programmato alle ore 15. Tra i due non ci sono precedenti: lo spagnolo parte favorito, ma il Sonego visto in questi giorni, con la sua grinta trascinante, non parte affatto battuto. Il programma sul Campo Centrale scatterà alle 13.30 con Garcia Lopez-Otte e si chiuderà, non prima delle 17, con Robredo-Pavlasek. Sul Campo 3, lo spagnolo Carlos Taberner (autore di un buon successo contro Arthur De Greef) proverà a interrompere la serie positiva di Ymer. Il “kick off” è previsto alle 14.30. L'ingresso al Centro Tennis Manerbio costerà 10 euro, prezzo che rimarrà invariato per tutto il weekend.